Cosa stai cercando?
In che provincia?
In che date?
 

POJANA E I SUOI FRATELLI

Compagnia teatrale

Andrea Pennacchi

Crediti

di e con Andrea Pennacchi
musiche dal vivo di Giorgio Gobbo
produzione Teatro Boxer

I fratelli maggiori di Pojana: Edo il security, Tonon il derattizzatore, Alvise il nero e altri, nacquero l’indomani del 1° aprile 2014. Giorno in cui l’Italia scoprì che in un capannone di Casale di Scodosia veniva costruito un secondo Tanko - una macchina movimento terra blindata - con un ‘cannoncino’ in torretta. Giorgio Gobbo ed io sentimmo subito la necessità di raccontare le storie del nordest, sconosciute fuori dalla neonata Padania. Storie già raccontate da giornalisti o sociologi, ma ancora poco presenti a teatro. I veneti, oggi, sono diventati i cattivi: evasori, razzisti, ottusi. Da provinciali buoni che migravano a Roma a fare le servette o i carabinieri, a avidi padroncini con l’ignoranza a fare da denominatore comune agli stereotipi. Un enigma, che per noi si risolve in racconto: siamo passati da maschere più o meno goldoniane a specchio di una società intera.