CALLAS e altre voci straordinarie

Artista

Ersiliadanza

Genere
Danza

Crediti

progetto, coreografia e regia di Laura Corradi
creato con Midori Watanabe, Carlotta Plebs, Alberto Munarin
assistente coreografa e montaggio sonoro di Midori Watanabe
disegno luci e allestimenti scenici di Alberta Finocchiaro
produzione Estate Teatrale Veronese, Comune di Verona, Festival Internazionale Nuova Danza (FIND), Cagliari

Sono saliti tutti a bordo? Possiamo partire? 
Si è imbarcata anche lei, la grande Callas. 
La nave saluta e il viaggio ha inizio.

Si allontana la terra e sempre meglio si intravede l’universo, grande intreccio di percorsi, luogo di incontri e di abbandoni. Mi piace pensare che questa nave oggi è un luogo prescelto, un micro mondo in cui possiamo intuire che siamo solo atomi, che quello di cui oggi sono fatta in passato non apparteneva a me e comporrà un altro corpo domani, di donna, uomo o animale. E penso che le voci straordinarie che si incrociano su questo mare, voci irreali perché vanno oltre le potenzialità umane, sono anima, libertà, emozione pura. 
E ancora voglio pensare che non è strano che la voce di Callas oggi si mescoli ai canti delle balene, perché forse proprio ora stiamo respirando le stesse molecole di ossigeno che respirò lei quel giorno in cui cantò Puccini, quando in questo mare si persero le lacrime di Cio Cio San…
Perché la vita è un continuo riciclo”.
Laura Corradi