CITTADELLA - STAGIONE DI PROSA 2019/2020

TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD)

Veronica Pivetti

Repubblica di Weimar. L’attrice disoccupata Susanne Weber approda a Berlino: ha fame, freddo ed è delusa dall’amore. L’incontro con l’attore...


Gigio Alberti, Barbara Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito, Valerio Santoro

Dal lontano 206 a.C. la commedia Anfitrione ha appassionato tutte le epoche. Nel tempo si sono susseguite tante riscritture su...


Corrado Tedeschi, Martina Colombari

Una commedia divertente e pungente che esprime una riflessione sul tema dei legami familiari e sul valore del rapporto nei...

venerdì 10 gennaio 2020 21:00 TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD) Cittadella accedi

Nancy Brilli

A che servono gli uomini è una commedia musicale scritta da Iaia Fiastri, commediografa di successo e storica collaboratrice della...

mercoledì 15 gennaio 2020 21:00 TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD) Cittadella accedi

Paolo Rossi

Lo spettacolo è un varietà onirico, patafisico, metafisico, direi meglio, surreale ma a tempo inverso. La trama dovrebbe restare quella...

mercoledì 5 febbraio 2020 21:00 TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD) Cittadella accedi

Luigi Lo Cascio, Sergio Rubini

Dracula è prima di tutto un viaggio notturno verso l’ignoto ma anche il percorso interiore del giovane procuratore londinese Jonathan...

sabato 22 febbraio 2020 21:00 TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD) Cittadella accedi

Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, David Sebasti, Simona Marchini

Un uomo e una donna, nel parcheggio di un ristorante fuori città. Lei, Andrea, madre single e impiegata in una...


Spellbound Contemporary Ballet

Rossini Ouvertures celebra la figura artistica ed umana di Gioachino Rossini. Sono sinceramente stato sedotto in 24 ore di ascolto...

venerdì 3 aprile 2020 21:00 TEATRO SOCIALE - Cittadella (PD) Cittadella accedi

Ettore Bassi, Simona Cavallari, Giancarlo Ratti

Lo scrittore e drammaturgo Pierre è morto in un incidente d'auto. Nel tentativo di mettere ordine ai documenti la vedova Anne...


Ci piace immaginare il teatro come una Comunità, un luogo di incontro dove vivere l'esperienza  umana nella sua totalità di espressioni, uno strumento ideale per creare un percorso di crescita e comunicazione. 
Il Teatro Sociale è indubbiamente il simbolo dell’identità culturale di Cittadella. Con il passare  del tempo, la realtà teatrale è diventata sempre più viva, ma soprattutto meno esclusiva. Se in passato l’andare a teatro era considerato un privilegio di pochi, al contrario il pubblico di oggi è davvero vario. Il nostro Teatro Sociale si è infatti sempre impegnato per essere un “teatro per tutti”, in grado di incontrare le esigenze di tutti: dai più piccoli con le “Domeniche a Teatro”, 
agli studenti con “Teatro ragazzi” e infine a un pubblico più adulto con la Stagione di Prosa,  prestigiosa rassegna che ogni anno vede esibirsi le migliori compagnie con spettacoli di elevata  qualità artistica. 
Anche per questa edizione si prospetta una stagione entusiasmante, ricca e auspichiamo sempre  molto partecipata. Un'edizione che andrà ad arricchire le numerose iniziative con le quali si celebreranno gli 800 anni di Cittadella e che andrà ad alimentare ulteriormente la ricchezza  culturale della nostra Città quale incredibile “terra di teatro”. 
Un ringraziamento particolare alla Pro Cittadella e ad Arteven per l'impegno e la passione  da sempre profusi e per aver contribuito alla crescita sociale, morale ed educativa di tutta la Comunità. Vivere e frequentare il teatro infatti non significa solo assistere a una rappresentazione, ma anche essere partecipi di un'esperienza in grado di far riflettere su ciò che siamo e sui valori alla base della nostra identità. Un teatro in cui tutti possano sentirsi protagonisti. 
L’Assessore alla Cultura - Francesca Pavan
Il Sindaco - Dott. Luca Pierobon


C’è sempre un fascino particolare nel varcare le porte di un teatro, prendere posto in poltrona o sul palchetto, ammirare l’insieme composto del pubblico che come noi attende che si abbassino le luci, il sipario si apra e inizi lo spettacolo. 
Abbiamo il privilegio di avere, a Cittadella, questo teatro meraviglioso, scrigno di rara bellezza che molte città più grandi ci invidiano e del quale, naturalmente, andiamo fieri. 
E abbiamo ugualmente il privilegio di ospitare, ogni anno, una rassegna di prosa prestigiosa in ambito nazionale, un cartellone variegato e importante che, in collaborazione con l’amministrazione comunale, Arteven, commissione teatro, e grazie ai numerosi sponsor, la Pro Cittadella promuove con grande impegno e rinnovato entusiasmo da tantissime edizioni. 
È un appuntamento consolidato, la stagione di prosa del Teatro Sociale: è la certezza di trascorrere cinque mesi all’insegna della più alta pronuncia culturale italiana, con interpretazioni di attori noti, di grande talento, compagnie famose e rappresentazioni scelte nel novero delle migliori pièces presenti nel panorama artistico. Perché il teatro è questo luogo magico dove tutti si immedesimano, consentendo di vedere dentro se stessi mentre si guardano dipanarsi sul proscenio e nei vari atti, storie di vita. Perché il teatro – come ama dire il grande Gigi Proietti – è uno spettacolo vero: dove tutto èn finto ma niente è falso. 
Buona visione! 
Il Sovrintendente - Marirosa Andretta

CONDIZIONI PER ABBONARSI
Gli abbonamenti sono in vendita presso il Teatro Sociale con le seguenti modalità: 

• GIOVANI DAI 18 AI 26 ANNI RESIDENTI NEL COMUNE DI CITTADELLA 
Sabato 21 settembre dalle ore 16.00 alle 18.00 vendita n. 20 abbonamenti riservati ai giovani dai 18 ai 26 anni residenti nel Comune di Cittadella (se studenti € 200,00 se lavoratori € 250,00). L’abbonamento è nominale e non cedibile. Al momento dell’acquisto gli studenti dovranno presentare alla biglietteria il badge universitario. 

• PER I RESIDENTI NEL COMUNE DI CITTADELLA 
Martedì 1 ottobre dalle ore 8.00 iscrizioni presso lista d’attesa ufficiale, esposta fuori dal Teatro. Dalle ore 10.00 alle 12.00 consegna numeri di iscrizione in ordine cronologico. Dalle ore 19.00  alle 22.00 di martedì 1 ottobre e mercoledì 2 vendita abbonamenti € 250,00 l’uno: per la platea  sono a disposizione massimo due posti a persona con delega e documento della seconda persona. 

I palchetti verranno condivisi da due coppie, per un totale quattro persone. L’abbonamento  può essere acquistato da una singola persona, con delega e documenti per le altre. L'abbonamento è nominale e non è cedibile a non residenti. La Direzione si riserva di effettuare controlli sul regolare utilizzo dell'abbonamento. 
L’esaurimento dei posti disponibili, sarà comunicato tramite affissione nella bacheca  esterna del Teatro. Gli eventuali abbonamenti invenduti verranno messi a disposizione  per i non residenti nel Comune di Cittadella. 

• PER I NON RESIDENTI NEL COMUNE DI CITTADELLA
Giovedì 3 ottobre dalle ore 8.00 iscrizioni presso lista d’attesa ufficiale, esposta fuori dal Teatro. Dalle ore 10.00 alle 12.00 consegna numeri di iscrizione in ordine cronologico. Dalle ore 19.00 alle 22.00 di giovedì 3 ottobre e venerdì 4 vendita abbonamenti € 275,00 l’uno: per la platea sono a disposizione massimo due posti a persona con delega e documento della seconda persona. 

I palchetti verranno condivisi da due coppie, per un totale quattro persone. L’abbonamento può essere acquistato da una singola persona, con delega e documenti per le altre.


PREZZI DEL SINGOLO SPETTACOLO 
Biglietto intero € 25,00 - Biglietto ridotto € 22,00 - Ridotto studenti € 10,00


REGOLAMENTO 
• La vendita dei singoli biglietti si effettuerà presso il botteghino del Teatro dalle ore 19.30 alle 21.00 del giorno antecedente ogni spettacolo e il giorno di spettacolo a partire dalle ore 20.00. 
• La Direzione si riserva la facoltà di rimuovere poltrone o usufruire di palchi, anche se consegnati agli abbonati, qualora lo richiedano particolari esigenze tecniche e artistiche. 
• La Direzione si riserva la facoltà di apportare quelle variazioni di date, orari e programmi che si  rendessero necessarie per ragioni tecniche o per cause di forza maggiore. Le variazioni saranno  comunicate tramite i manifesti dei singoli spettacoli, con annunci affissi all’esterno del Teatro e sulla  stampa quotidiana locale. 
• Ai ritardatari non sarà concesso l’accesso sino al primo intervallo. 
• È obbligatorio depositare nel guardaroba del Teatro ombrelli, cappelli e indumenti pesanti. 
• È severamente vietato fotografare e riprendere 
• La Direzione ringrazia sin d’ora gli abbonati che, impossibilitati ad assistere allo spettacolo, comunicheranno anche telefonicamente la disponibilità del proprio posto.


INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI 
Comune di Cittadella, Ufficio Attività Culturali: tel. 049 941347374 
Pro Cittadella: tel. 049 5970627 – Teatro Sociale: tel. 348 0090061 
www.procittadella.it